Capita spesso anche a me di conoscere un cane, magari di un amico o cliente e rimanerne affascinata. Puo’ essere per la sua docilità, per il suo temperamento o magari solo perchè esteticamente è davvero proprio bello o magari così socievole e simpatico…A volte mi capita di pensare che cani e proprietari crescano insieme e si compensino, trovino delle affinità, delle congruenze per cui i loro caratteri e temperamenti si incastrino alla perfezione. Ne ho spesso le prove: lavorando con cani e proprietari ascolto e vivo le loro storie spesso iniziate davvero per caso o per uno strano segno del destino. Altre volte invece i prorprietari si informano e la loro scelta è oculata, ragionata, soprattutto se hanno deciso di acquistare un cane di razza. Altre volte la loro scelta e’ dettata solo dall’estetica o dalla moda. Cosa dire a riguardo? Ogni razza è stata selezionata per adempiere ad un compito preciso, nel suo DNA ci sono i tratti distintivi per cui un cane geneticamente aiuta l’uomo nel suo lavoro e nella sua vita quotidiana. Da questo presupposto nasce il ragionamento per cui è sbagliato a priori scegliere un cane solamente perchè ci piace esteticamente. Personalmente mi piacciono moltissimo tutti i levrieri, dai whippet agli afgani ai piccoli levrieri italiani e n questii anni ho avuto il piacere di lavorare con alcuni di loro e quindi di poterli vivere da vicino. Sono bellissimi con le loro forme snelle e sinuose, i loro occhi espressivi e caldi, alcuni li ho trovati molto socievoli, altri altezzosi e distanti ma i levrieri, molti di essi, soffrono il freddo e hanno la corsa nel sangue, amano correre da impazzire e seguono il loro istinto di figli del vento… Mi piacciono molto i cani nordici come gli husky e i malamute ma hanno bisogno di grandi spazi, di temperature esterne basse, a loro piacciono gli inverni rigidi e correre nella neve. Sono cani indipendenti e determinati. Cani che dovrebbero fare il loro lavoro e io invece adoro il mare, le estati caldi e la spiaggia…

Se si decide di allargare la propria famiglia facendo entrare un cucciolo o un cane adulto nella nostra vita cerchiamo di essere razionali valutando molto bene che stile di vita abbiamo, cosa ci piace fare e, nel caso, cosa potremmo fare in piu’ o meglio per far stare meglio il nostro futuro cane.

Ci piace correre? Quanto tempo possiamo dedicargli durante la giornata? Abbiamo bambini piccoli? Viviamo in appartamento o abbiamo a disposizione un giardino? Ci piace il mare o la montagna? Come sono organizzati i nostri week end?

Questte sono solo alcune dellle tante domande che dovemmo porci prima di decidere se e quale cane scegliere.

Se siete ancora indecisi, fidatevi del consiglio di un espeto in materia che potrà anche seguirvi quando il vostro cucciolo arriverà a casa.

Valutate i contro e siate coerenti; i pro, i punti a favore nell’accogliere un cucciolo sono davvero tanti e sarà bellissimo scoprirli!

 

 

(JOYCE DAKOTA SPIRIT THE GAME IS OVER – GOLDEN RETRIEVER)

Share This